Sergio Laghi

Managing Partner
 
Sergio Laghi inizia la sua carriera nel 1996 negli Stati Uniti, presso il dipartimento legale della Rollerblade Inc., dove si occupa di contenzioso su marchi e brevetti e sui danni da prodotto e di corporate law. In seguito entra a far parte di alcuni prestigiosi studi internazionali e italiani: Simmons & Simmons, Morano e Associati (poi White & Case Italia), D’Urso Munari Gatti e SJ Berwin LLP. Nel 2011 fonda lo Studio Laghi Santucci, dando vita alla sua prima boutique di consulenza legale indipendente. Grazie all’ingresso di nuovi soci e alla fusione, nel 2018, con lo Studio trevigiano Laghi e Associati costituisce lo Studio Laghi Leo Spangaro e Associati, che guida con passione e visione nel ruolo di Managing Partner.

In questi anni ha maturato una significativa expertise in ambito corporate e in particolare nella finanza d’impresa. Ha condotto numerose operazioni di M&A, private equity e di finanziamento (in particolare finanza strutturata finalizzata all’acquisizione di aziende: LBO, MBO, FBO) nonché di ristrutturazioni societarie e debt restructuring, assistendo società multinazionali, banche di investimento e istituti finanziari, sul mercato nazionale e internazionale.

Inoltre ricopre cariche di fiducia in diverse società, quale membro di consigli di amministrazione, sindaco e componente di organismi di vigilanza.

Laureato in Giurisprudenza presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dal 2001 è abilitato all’esercizio della professione forense e iscritto all’Albo degli Avvocati di Milano. Dal 2015 è abilitato al patrocinio avanti alla Corte di Cassazione e alle altre giurisdizioni superiori.

Lingue: inglese